Parchi imballaggi: Il modello imprenditoriale del futuro

Nell’Europa centrale Progroup ha realizzato sette parchi imballaggi con affidabili produttori di imballaggi. Già dal 1998 l’azienda intrattiene con questi ultimi una collaborazione efficientissima . Negli ultimi due anni sono entrati in funzione i parchi a Plößberg/Germania, Trzcinica/Polonia e Drizzona/Italia. Nel prossimo futuro il numero dei parchi imballaggi-clienti aumenterà nettamente.

Diversi modelli collaudati

Nel modello „classico“ i camion trasportano i formati di cartone ondulato al produttore di imballaggi. Nel modello di contiguità è la direzione di consegna ad assumere il compito dei veicoli. I formati vengono trasportati nel reparto produzione del vicino tramite un ponte o un tunnel. Nel modello più recente, il modello integrato, Progroup edifica e gestisce un ondulatore sulla proprietà del cliente.

Grandi effetti sinergici

I vantaggi, per entrambe le parti, sono convincenti in modo particolare per gli ultimi due modelli appena elencati. Un ondulatore ad elevata performance viene collegato a una produzione di imballaggi specializzata. La produzione di cartone ondulato e quella degli imballaggi sono automatizzate e coordinate in base alle quantità del prodotto. Allo stesso tempo le due aziende tutelano la loro autonomia e riescono a mantenere sotto controllo il loro rispettivo core business.

Miglior qualità di trasformazione

Con la vicinanza degli spazi viene meno il dispendioso onere logistico. In tal modo si evitano i danni causati dal trasporto. Gli agenti atmosferici non hanno più alcuna importanza, in quanto gli ambienti del parco imballaggio possono essere climatizzati in modo ottimale. Come risultato abbiamo imballaggi precisi e un ciclo di produzione regolare.

Maggior sicurezza di trasporto

Un allestimento tecnico e un magazzino sincronizzati tra loro, nonché una collaudata gestione logistica consentono di raggiungere la massima garanzia di consegna. Con un gioco di squadra flessibile, i casi di fabbisogno a breve termine possono essere gestiti con maggiore semplicità e con tempi di reazione più rapidi.

Maggior possibilità di innovazione

In un rapporto di stretta collaborazione i partner possono sviluppare delle innovazioni e migliorarle poi nell’attività quotidiana. Entrambi i partner possono infatti trarre vantaggio dall’esperienza acquisita. Le preziose esperienze di cui Progroup è protagonista nei singoli stabilimenti, si possono già evincere negli stabilimenti già esistenti e nei futuri parchi imballaggi.

Controllo comune del mercato

Una produzione in aumento richiede una maggiore elaborazione di mercato da parte delle vendite. Solamente una cooperazione tra il marketing e le vendite permette questi necessari incrementi di ordini. L’attenzione viene posta su grandi clienti finali e sugli articoli di mercato.

Cooperazione, il vantaggio vincente

Progroup è fermamente convinta che, il parco imballaggi, in tutte le sue forme, definirà sempre più i rapporti collaborativi. L’azienda è pronta ad ampliare i rapporti con i clienti che mirino ad una stretta collaborazione con il più elevato livello di efficienza.