Consistently successful: La storia della nascita di un marchio forte

La Progroup cambia nel corso della strategia Two Twentyfive in maniera così forte come senza precedenti nella sua storia – crescita frenetica, avanzata internazionalizzazione, una cartiera nuova, quattro nuovi stabilimenti per la produzione di formati in cartone ondulato, una gran quantità di nuovi collaboratori.

Perciò è importante non perdersi in cose inutili, ma rimanere centralizzati. Nel luglio 2017 inizia il lavoro su una parte importante di questa centralizzazione: il raggruppamento delle società fino ad allora in capo alla Progroup, come Prowell, Propapier, Propower o Prologistik,, per nominare le più importanti, sotto un unico nome: Progroup.

Tale centralizzazione sarà ben visibile soprattutto nel nuovo aspetto e nel simbolo, che rappresenta il vero Power della Progroup: la lettera P, fondamento della sua organizzazione ed elemento principale della nuova immagine futura di Progroup, ovvero un nastro stilizzato. I processi efficienti sono essenziali per la Progroup. La forma del nastro richiama alla mente l’immagine di una produzione ordinata e fluente e rappresenta i materiali della Progroup: carta e cartoni ondulati. Il nastro è un elemento molto dinamico, sempre in grado di assumere nuove forme e simbolo perciò del Power of Innovation. Esso unisce Partner e Pole come espressione di Power of Cooperation. Ed è affascinante nella sua versatilità nonché nella sua forza di espressione, simboleggiando così il Power of Fascination.

P stilizzata
nastro stilizzato
la forza di Progroup – Innovazione, Cooperazione e Fascino
Power of Innovation
Power of Cooperation
Power of Fascination
Spettro cromatico del marchio
P stilizzata – il marchio figurativo di Progroup
nastro stilizzato – simboleggia i processi e la produzione di Progroup
la forza di Progroup – Innovazione, Cooperazione e Fascino
Power of Innovation
Power of Cooperation
Power of Fascination
Spettro cromatico del marchio

Come del resto già implicito nel nome Progroup, non lavoriamo semplicemente solo per un prodotto, ma anche per e con i nostri clienti. E questo come un’unica squadra. Accanto all’architettura tecnica la comunicazione visiva pone in primo piano soprattutto l’essere umano. L’alternanza di singolo ritratto, reportage, riprese di dettagli e panoramiche garantisce tensione visiva e vivacità.

Sempre vincenti – questo è il motto, la nuova affermazione dell’azienda. Ed anche il nuovo marchio ne rappresenta l’attestazione. Prefissare punti chiave, unire le forze, agire in modo flessibile, consistente e coerente come marchio sul mercato… questa è la Progroup, questo è il principio del nostro successo.

Ma non tutto verrà rinnovato poiché alla fine non si tratta di un nuovo marchio ma di una focalizzazione, un chiarimento. Il Pro-fucsia vivace di Progroup resterà l’elemento caratterizzante del marchio. È il colore che continuerà a essere il trait d’union dell’immagine uniforme del marchio. Nel periodo di transizione si potrà ancora incontrare qua e là il vecchio Logo, ma entro la fine del 2019 il processo di Re-Branding sarà ormai concluso.