Qualità per esigenze elevate

Proprio approvvigionamento della carta

Progroup Paper produce nei suoi due stabilimenti in Germania carte riciclate per cartone ondulato di alta qualità, realizzate esclusivamente su base di cartaccia. Questi due impianti ad alta efficienza garantiscono l’approvvigionamento continuo dell’8.stabilimento per la produzione di cartone ondulato della Progroup Board. Con grammature da 60 a 230 g/m² Proproup Paper offre un’ampia gamma di tipi di carta. La speciale tecnologia della PM2 rende possibile produrre delle carte leggere e povere in fibre del marchio Next Fibre® per cartoni ondulati „Next Generation“ più leggeri e allo stesso tempo produttivi.

Caratteristiche della carta per tutte le esigenze
Caratteristiche della carta per tutte le esigenze
Caratteristiche della carta per tutte le esigenze
Caratteristiche della carta per tutte le esigenze

LINEA-K

Versatile per molti task. Programmata per una forte performance.

Le richieste di carte Kraft vanno oggi in due direzioni: carte specializzate per usi speciali, e meno impiego di fibre a pari caratteristiche di resistenza. Con la linea-K Progroup è in grado di soddisfare entrambe queste esigenze. A seconda dell’uso degli imballaggi viene dato maggior rilievo ai diversi criteri di resistenza della carta e del cartone ondulato, quali la resistenza alla perforazione e l’impilabilità. Progroup abbina le carte ai rispettivi requisiti di performance in quattro stadi.

LINEA-SWL

La base „green“ per una nuova generazione di cartone ondulato

La cartaccia è oggi giorno la materia prima più importante nella produzione delle carte riciclate per cartone ondulato. Il fabbisogno globale è in aumento – ma l’offerta decresce, stabilizzando il prezzo ad un livello alto. Per poter mantenere concorrenziale il cartone ondulato anche nel futuro, Progroup Paper ha sviluppato con la linea-SLW una carta da ondulazione grezza in grado di risparmiare sulle risorse e allo stesso tempo forte in termini di performance.

Carte di qualità per esigenze elevate

I marchi Proliner per carte Testliner e le sostitute del Kraftliner da 80 fino a 230 g/m², come il Promedium per le carte Wellenstoff da 60 a 180 g/m² rispondono alle richieste più esigenti. Le carte Next Fibre®, nuove ed orientate al futuro, sono all’interno del nostro programma, delle carte ad elevate prestazioni che vengono prodotte in modo economico da cartaccia al 100% caratterizzate da una bassa grammatura e rispettose nei confronti delle risorse. Tutte le carte vengono di regola sottoposte a un processo continuo di assicurazione qualità, al fine di garantire una sicura qualità del marchio. Richiedeteci i dettagli tecnici.

LINEA-K

Prodotto
Grammatura
ProKraft
115 – 155 g/m²

Il Kraftliner di ottima qualità per una resistenza allo scoppio elevata.

  • Le carte Kraftliner di alta qualità, a doppio strato, con elevato numero di fibre vergini e caratterizzate da un’alta resistenza allo scoppio, rispondono alle esigenze più particolari.
  • Queste carte corrispondono alla categoria di prodotto Kraftliner, conformemente alla definizione Cepi.

Uso

  • Imballaggi per il trasporto di beni che non mantengono la forma (ad es.materiali sfusi) e beni pesanti, che richiedono un carico interno dell’imballaggio (ad es. componenti per l’industria meccanica). Requisito di buona impilabilità dell’imballaggio.

Grammatura

  • da 115 a 175 g/m²

Resistenza all’umidità

  • regolabile fino a 12N

Cobb

  • 60 < 40 g/m²

Autorizzazione

  • Il Prokraft è approvato secondo la raccomandazione XXXVI del BfR (Istituto Federale per la valutazione dei rischi) per applicazioni a contatto con gli alimenti.
  • Il Prokraft è stato verificato dall’istituto Papiertechnischen Stiftung (PTS) di Monaco. La selezione riguarda i seguenti parametri:
  • Definizione orientata della massa per unità di superficie (mA) in base alla DIN EN ISO 536.
  • Resistenza allo scoppio (BW) in conformità alla DIN EN ISO 2759.
  • Short Span Compression Test (SCT) o resistenza alla compressione in direzione trasversale (CD) conformemente alla ISO 9895
  • Spettro NIR per la classificazione delle carte in qualità di Kraft o Testliner.

Proliner K
115 – 175 g/m²

Il sostituto di alta qualità del Kraftliner per valori SCT elevati.

  • Il Proliner K è un sostituto del Kraftliner, di alta qualità e a doppio strato, che deriva da cartaccia di ottima qualità nonché resistente.
  • Il Proliner K, qrazie alla sua speciale composizione di materie grezze, raggiunge dei valori SCTq più elevati se paragonato alle qualità di Kraftliner e sostituti di Kraftliner presenti sul mercato.
  • Pertanto il Proliner K è eccezionale per quegli imballaggi per i quali si richiede un’elevata impilabilità.

Uso

  • Imballaggi che sono esposti a una forte compressione causata dall’impilamento in magazzino e durante il trasporto. E inoltre: Espositori, imballaggi per parti di ricambio, imballaggi per condizioni climatiche particolari, ad esempio nelle celle frigo o nelle cassette di frutta e verdura. im Lager und beim Transport, die hohen Stapelstauchdrücken ausgesetzt sind. Außerdem: Stapeltrays, Ersatzteilverpackungen, Verpackungen unter besonderen klimatischen Bedingungen wie im Kühlhaus sowie Obst- und Gemüsesteigen.

Grammatura

  • da 115 a 175 g/m²

Resistenza all’umidità

  • regolabile fino a 12N

Cobb 60

  • < 60 g/m²

Autorizzazione

  • Il Proliner K è approvato secondo la raccomandazione XXXVI del BfR per applicazioni a contatto con gli alimenti e grazie alla certificazione FSC® (FSC® C106840), si prende cura dell’ambiente e delle risorse.
  • Il Proliner K è stato verificato dall’istituto Papiertechnischen Stiftung (PTS) di Monaco. La selezione riguarda i seguenti parametri:
  • Definizione orientata della massa per unità di superficie (mA) in base alla DIN EN ISO 536.
  • Resistenza allo scoppio (BW) in conformità alla DIN EN ISO 2759.
  • Short Span Compression Test (SCT) o resistenza alla compressione in direzione trasversale (CD) conformemente alla ISO 9895

Promedium S
135 – 140 g/m²

Fluting ad alta performance ottimizzato nel CMT e SCT.

  • Il Promedium S è una carta grezza per onda di alta qualità e a doppio strato, caratterizzata da alti valori di CMT e SCT rispetto ad una Wellenstoff tradizionale.

Uso

  • Il Promedium S è particolarmente indicato per le onde negli imballaggi pesanti, per lo stoccaggio e il trasporto di materie pesanti e beni industriali.

Grammatura

  • da 135 a 175 g/m²

Resistenza all’umidità

  • regolabile fino a 12N

Autorizzazione

  • Il Promedium S è approvato secondo la raccomandazione XXXVI del BfR per applicazioni a contatto con gli alimenti e grazie alla certificazione FSC® (FSC® C106840), si prende cura dell’ambiente e delle risorse.
  • Il Promedium S è stato verificato dall’istituto Papiertechnischen Stiftung (PTS) di Monaco. La selezione riguarda i seguenti parametri:
  • Definizione orientata della massa per unità di superficie (mA) in base alla DIN EN ISO 536.
  • Short Span Compression Test (SCT) o resistenza alla compressione in direzione trasversale (CD) conformemente alla ISO 9895
  • Resistenza alla compressione in piano (CMT) conformemente alla DIN EN ISO 7263.

Promedium K
135 - 175 g/m²

Il sostituto di alta qualità della carta di pasta semichimica per valori CMT elevati.

  • Il Promedium K è un sostituto della carta di pasta semichimica, di alta qualità, che deriva da cartaccia di ottima qualità nonché resistente.
  • Il Promedium K è la soluzione ottimale per quegli imballaggi che richiedono un’elevata impilabilità e un alto valore di resistenza alla compressione in piano.

Uso

  • Imballaggi che in magazzino e durante il trasporto sono esposti a forte compressione da impilamento e resistenza alla compressione in piano. E inoltre: Espositori, imballaggi per parti di ricambio, imballaggi per condizioni climatiche particolari, ad esempio nelle celle frigo o nelle cassette di frutta e verdura.

Grammatura

  • 135 g/m²

Resistenza all’umidità

  • regolabile fino a 12N

Autorizzazione

  • Il Promedium K è approvato secondo la raccomandazione XXXVI del BfR per applicazioni a contatto con gli alimenti e grazie alla certificazione FSC® (FSC® C106840), si prende cura dell’ambiente e delle risorse.
  • Il Promedium K è stato verificato dall’istituto Papiertechnischen Stiftung (PTS) di Monaco. La selezione riguarda i seguenti parametri:
  • Definizione orientata della massa per unità di superficie (mA) in base alla DIN EN ISO 536.
  • Short Span Compression Test (SCT) o resistenza alla compressione in direzione trasversale (CD) conformemente alla ISO 9895
  • Resistenza alla compressione in piano (CMT) conformemente alla DIN EN ISO 7263.

Proliner
70 - 135 g/m²

La base “green“ per una nuova generazione di cartone ondulato.

  • Testliner 3 leggero, a singolo strato e dalle alte prestazioni, nella grammatura ≤ 90g/m²
  • Tramite la configurazione macchina selezionata, nonostante le basse grammature, si possono raggiungere delle buone caratteristiche di durevolezza con riferimento all’SCT, CMT e resistenza allo scoppio.
  • Il suo uso vede largo impiego nei cartoni ondulati e negli imballaggi leggeri.
  • Caratterizzato da un uso della materia grezza rispettoso nei confronti delle risorse e allo stesso tempo con caratteristiche di resistenza ottimali.
  • Tutto il potenziale di resistenza si dispiega in combinazione con le geometrie delle onde personalizzate del cartone ondulato (Next Board®).

Caratteristiche particolari:

  • Il Promedium e il Proliner della linea SLW vengono prodotti nel rispetto delle risorse e risparmiano all’ambiente in media il 52% delle emissioni di CO₂. Potendo produrre più metri lineari per bobina, il risparmio delle CO₂ abbraccia anche il settore dei trasporti.

Uso

  • Nel packaging protettivo e leggero e negli imballaggi non portanti, vassoi per l’industria alimentare, igiene e articoli per la cosmesi.

Autorizzazione

  • approvato secondo la raccomandazione XXXVI del BfR per applicazioni a contatto con gli alimenti e grazie alla certificazione FSC® (FSC® C106924), si prende cura dell’ambiente e delle risorse.

Promedium
70 - 135 g/m²

La base “green“ per una nuova generazione di cartone ondulato.

  • Carta per onda Wellenstoff leggera, a singolo strato e dalle alte performance, con grammatura ≤ 90g/m².
  • Tramite la configurazione macchina selezionata, nonostante le basse grammature, si possono raggiungere delle buone caratteristiche di durevolezza con riferimento all’SCT, CMT e resistenza allo scoppio.
  • Uso ottimale in cartoni ondulati e imballaggi leggeri.
  • Uso della materia grezza rispettoso nei confronti delle risorse e allo stesso tempo con caratteristiche di resistenza ottimali.
  • Tutto il potenziale di resistenza si dispiega in combinazione con le geometrie delle onde personalizzate del cartone ondulato (Next Board®).

Caratteristiche particolari:

  • Il Promedium e il Proliner della linea SLW vengono prodotti nel rispetto delle risorse e risparmiano all’ambiente in media il 52% delle emissioni di CO₂. Potendo produrre più metri lineari per bobina, il risparmio delle CO₂ abbraccia anche il trasporto.

Uso

  • ad es. nelle microonde.

Autorizzazione

  • approvato secondo la raccomandazione XXXVI del BfR per applicazioni a contatto con gli alimenti e grazie alla certificazione FSC® (FSC® C106924), si prende cura dell’ambiente e delle risorse.
Qualità di mercato certificate: Proliner, ProKraft, Promedium, Next Fibre

Alta qualità è sinonimo di standard riconosciuti a livelli internazionali. Scarica i più importanti sistemi di gestione qualità, ambiente ed energia della Progroup:

Certificato del Forest Stewardship Council® per una silvicoltura responsabile.

Scarica

Sistema di gestione ambientale onnicomprensivo della nostra cartiera PM2 secondo la EN ISO 14001.

Scarica

Certificato delle qualità delle carte in conformità alla normativa alimentare.

Scarica

Sistema di gestione energetico onnicomprensivo della nostra cartiera PM1 secondo la ISO 50001.

Scarica
Le nostre cartiere
PM1, Burg
Larghezza di lavoro
6,00 m
Produzione annuale
415 tonnellate di carte riciclate per cartone ondulato
Produzione giornaliera
1.350 t LE / Record 1.360 t LE
Tasso di produzione specifico
9 t/h/m
Spettro grammature
110 - 170 gsm
Velocità di costruzione
1.500 m/min
Velocità di esercizio
1.300 m/min
Messa in servizio
2001
Appezzamento
236.000 m²
  • Produzione con un ciclo dell’acqua chiuso
  • Attenzione sulla produzione di carte riciclate per cartone ondulato ad elevate performance con dati tecnici migliorati „Linea – K“ con PMS, PMK e PLK, e al bisogno Prokraft.
  • Preparazione delle fibre particolarmente efficace grazie all'utilizzo di un tamburo per la cartaccia e di inventori a valle con attivazione del potenziale di resistenza,
  • una tecnica avanzata che rende possibile l’uso di risorse ed energie che rispettino l’ambiente.
PM2, Eisenhüttenstadt
Larghezza di lavoro
10,25 m
Produzione annuale
650 tonnellate di carte riciclate per cartone ondulato
Produzione giornaliera
2.290 tLE / Record 2.688 tLE
Tasso di produzione specifico
10 t/h/m
Spettro grammature
70 - 130 gsm
Velocità di costruzione
1.800 m/min
Velocità di esercizio
1.700 m/min
Messa in servizio
2010
Appezzamento
324.000 m²
  • Produzione che deriva dall’uso di carte riciclate per cartone ondulato in grado di far risparmiare sulle risorse in quanto contraddistinte da pesi super leggeri (SLW) e contemporaneamente molto performanti.
  • Delle configurazioni macchina selezionate consentono, nonostante le basse grammature, buone caratteristiche di resistenza, relativamente all’SCT, CMT e resistenza allo scoppio.
  • Delicato processo di macinazione nel tamburo per sfruttare al massimo il potenziale delle materie prime.
  • Focus sulla produzione di carte dal peso ridotto.
  • L’unica cartiera in Europa che produce carte riciclate per cartone ondulato da una grammatura di 70 g/m² e > 1550 m/min.
  • Numerosi record di velocità fino a 1740m/min
PM3, Sandersdorf-Brehna
Larghezza di lavoro
9,20 m
Produzione annuale
750 tonnellate di carte riciclate per cartone ondulato
Produzione giornaliera
2.430 t LE
Tasso di produzione specifico
> 11 t/h/m
Spettro grammature
90 - 130 gsm
Velocità di costruzione
1.700 m/min
Velocità di esercizio
1.600 m/min
Messa in servizio
2 semestre 2020
Appezzamento
450.000 metri quadrati
Somma di investimento
375 milioni di Euro
Ciò che i clienti vogliono sempre sapere: domande e risposte

Abbiamo raccolto le risposte alle domande più frequenti rispetto alle diverse tematiche per la produzione della carta e l’idoneità alimentare. Qualora la vostra richiesta o domanda non trovasse risposta qui di seguito vi preghiamo di mettervi gentilmente in contatto con noi.

Quali materie prime si utilizzano durante il processo di produzione?
  • Cartaccia mista non assortita (può contenere giornali)
  • Cartaccia mista assortita (può contenere giornali)
  • Cartaccia dei grandi magazzini
  • Trucioli nuovi provenienti da cartone ondulato
  • Cartone ondulato Kraft 1 utilizzato
  • Cartone ondulato Kraft 2 utilizzato
  • Sacchi di carta Kraft non utilizzati
  • Carta Kraft non utilizzata
  • Scarti di produzione provenienti dai cartoni di bevande non utilizzati e non rivestiti
  • Pasta al solfato di fibre lunghe

Inoltre le seguenti tipologie di cartacce qui elencate non vengono utilizzate per la produzione delle carte riciclate per cartone ondulato presso Propapier:

  • Giornali
  • Giornali non venduti
Quali additivi vengono usati nelle carte?

REACH -Regolamento (CE) n. 1907/2006

Per le qualità di carte prodotte presso Progroup Paper si tratta, secondo il regolamento REACH, di “Prodotti” non sottoposti all’obbligo di registrazione.

In qualità di cosiddetti “utilizzatori a valle”, i nostri esercizi non sono appunto sottoposti all’obbligo di registrazione del REACH. Possiamo però garantire che, ad oggi e nel futuro, utilizziamo ed utilizzeremo solamente materie prime, secondarie e processi di nobilitazione, che sono registrati conformemente al regolamento REACH.

Biocidi e conservanti

I biocidi nonché i conservanti utilizzati durante il nostro processo produttivo rispondono all’attuale regolamento (EU) 528/2012 e vengono utilizzati per il condizionamento del ciclo dell’acqua. Non vengono utilizzati direttamente nel prodotto finito. Il methyllisothiazolinone può essere impiegato, tuttavia non si trovano residui nei prodotti (il limite di rilevazione corrisponde a 0,5 μg/dm²).

Contaminazione radioattiva

Garantiamo che nel nostro esercizio non si ha alcuna contaminazione radioattiva.

Oli minerali

Durante il processo di produzione in fabbrica Progroup Paper non fa uso di sostanze ausiliare (MOSH / MOAH) . Nell’uso di carte riciclate l’impiego di queste sostanze non può invece essere escluso, in quanto questi oli minerali possono essere impiegati durante il processo di stampa a colori.

L’analisi quantitativa del contenuto di oli minerali avviene in seguito alla regolare “ricerca delle qualità di carta rispetto alla normativa alimentare” e può essere dedotta dall’attuale relazione di ricerca.

Nanoparticelle / Nanotecnologie

Non vengono utilizzate nanoparticelle o nanotecnologie.

Organismi geneticamente modificati (OGM)

Non vengono utilizzati OGM.

Ulteriori componenti

Per la produzione delle nostre carte non viene utilizzato alcun additivo contenente PVC, PVdC, PC, PS, bisfenolo A, butilidrossianisolo, parabene, FCKW, HKW, PFCA, PFSA, PFASS, FTOH, monoPAPs, diPAPs, S-diPAPs, SCCP, asbesto, antrachinone, ftalati, lattice o dimetilfumerato. Utilizzando materie grezze, l’aggiunta non può essere esclusa, ma è comunque da considerasi come molto esigua. Inoltre nel nostro processo non viene utilizzato l’additivo Bioban P 1485 e nemmeno grassi animali.

Durante la produzione possono essere utilizzati degli additivi contenenti siliconi, che non sono però contenuti o che non passano nel prodotto finale.

Altro

Al fine di poter evitare il traffico illegale del legno e dei prodotti derivati dal legno, prestiamo particolare attenzione durante l’import o export oltre ai confini dell’UE, di prodotti contenenti cellulosa e ci atteniamo alle rigorose norme in materia doganale e di commercio in vigore come ad es.

  • al Regolamento Europeo del legno EUTR (European Timber Regulation) Regolamento EU n. 995/2010 del Parlamento Europeo e del Consiglio,
  • al piano d’azione europeo FLEGT (Forest Law Enforcement, Governance and Trade)
  • al Lacey Act per le importazioni / esportazioni negli Stati Uniti d’America
Quali certificati ha la Progroup Paper?

I nostri esercizi sono certificati secondo i seguenti regolamenti dimostrati:

PM1

SGE DIN EN ISO 50001

Certificazione FSC® (FSC-C106840) secondo lo Standard FSC-STD-40-004 Versione 2-1 e FSC-STD-40-007 Versione 2-0

PM2

SGA secondo il regolamento (CE) n.1221/2009 (Regolamento EMAS III)

Certificazione FSC® (FSC-C106924) secondo lo Standard FSC-STD-40-004 Versione 2-1 e FSC-STD-40-007 Versione 2-0

Esiste un certificato di conformità indipendente per le carte?

Le qualità prodotte presso la Propgroup Paper – Promedium, Proliner, Promedium S, Promedium K, Proliner K e Prokraft – possono essere utilizzate negli imballaggi dell’industria alimentare in modo sicuro. Possono venire a contatto con generi alimentari asciutti e non contenenti grassi. Il confezionamento di generi alimentari asciutti e non grassi con grandi superfici (ad es.: riso, pasta, semole) può essere fatto tramite l’utilizzo di un imballaggio intermedio adatto.

La conformità alla normativa alimentare delle qualità delle carte viene verificata e aggiornata regolarmente.

Il certificato di conformità segue:

  • il Regolamento (CE) n. 1935/2004 del Parlamento e del Consiglio Europeo, del 18.07.2009
  • la Direttiva RoHS 2011/65/EU, dell’ 08.06.2011
  • il Codice di alimentari, beni di prima necessità e foraggio (LFGB) del 01.12.2014
  • la Raccomandazione tedesca XXXV, del 01.07.2015
  • la Direttiva 94/62/CE sugli imballaggi e i rifiuti di imballaggi, del 07.02.2013,
  • la Model Toxics Legislation del dicembre 2008